Vendite Huawei

postato in: Informatica&Tecnologia | 0

A pochi giorni di distanza dall’annuncio dei nuovi P20, P20 Pro e Porsche Design Mate RS, Huawei ha pubblicato i risultati finanziari relativi al 2017. Il produttore cinese ha incrementato sia il fatturato che i profitti dei suoi gruppi, tra cui quello che si occupa del settore smartphone.

Huawei ha fatto registrare un fatturato annuale pari a 603,6 miliardi di yuan con un incremento del 15,7% rispetto al 2016. I profitti netti ammontano a 47,5 miliardi di yuan  con un aumento del 28,1% rispetto all’anno precedente.

Huawei è attualmente organizzata in tre divisioni principali (Consumer, Enterprise e Carrier), ognuna delle quali ha migliorato i dati finanziari nel corso del 2017. Il gruppo Consumer ha generato un fatturato di 237,2 miliardi di yuan con un incremento annuale del 31,9%, grazie ai 153 milioni di smartphone Huawei e Honor venduti nel mondo, principalmente in Asia e Europa. Molto positivo anche il dato del gruppo Enterprise (+35,1%), mentre il gruppo Carrier ha fatto registrare un miglioramento modesto (+2,5%).

Attualmente Huawei è il secondo produttore mondiale di smartphone dietro Samsung e Apple. L’obiettivo più volte dichiarato dai suoi dirigenti è diventare il numero uno. Purtroppo le vendite negli Stati Uniti sono diminuite, in quanto il governo ha consigliato di non acquistare i prodotti Huawei a causa di presunti pericoli per la sicurezza nazionale.

Lascia un commento